CivitasHumana per la fraternità

Notizie sull’Associazione Civitas Humana per la Fraternità 2019

L’Associazione Civitas Humana con scopi culturali è stata trasformata in Civitas Humana per la Fraternità nel 2011, allargandone gli obiettivi, inserendo anche quelli sociali. L’Associazione ha come obiettivo la costruzione della fraternità sul territorio locale e anche a livello internazionale. Inoltre l’Associazione si propone di aggregare persone provenienti dall’area cattolica e dal mondo laico con uno sguardo agli ultimi per realizzare progetti che siano un segno di partecipazione, di solidarietà, di reciprocità. Ogni iniziativa che realizziamo è sociale e culturale allo stesso tempo. Nel campo culturale abbiamo realizzato alcuni incontri di informazione riguardanti:

− i Rom, con la presentazione del libro di G.Carlo Muia “Non chiamarmi gagiò”,

− il forte conflitto tra popoli in Rwanda, con la partecipazione di un giovane sacerdote dell’Opera Madonnina del Grappa, rwandese, Don Charles, − le donne in Pakistan, presentazione del libro: “Oltre il velo di Daniela Bignone”,

− l'esperienza della missione in Niger da parte di Padre Armanino.

La presentazione del cortometraggio “Umbre de Muri” realizzato da giovani cittadini sestresi, ai fini di valorizzare i loro talenti e promuovere la cultura attraverso generazioni. Inoltre ricordiamo le iniziative del 2016 sul tema del referendum riguardante la modifica del titolo V della Costituzione e quella riguardante il tema dell’Europa che vorremmo e che vorrebbe Papa Francesco. Nel 2018 la collaborazione con l’Associazione teatrale I Senza Pretese per lo spettacolo “Te conto Na’ Foa”. Nel 2019 l'incontro sul tema “Ripensare L'Europa “ in attesa delle elezioni europee che si è realizzato a cura dell'Associazione Amici della Madonnina. Nell’ambito sociale, tante sono state le iniziative:

-mercatini solidali che hanno diverse finalità: dal recupero di oggetti ormai inutilizzati, all’offerta a prezzi modici di materiali ancora utili, al riciclo, importante per la sensibilizzazione dell’ambiente e per modificare la mentalità dell’uso e getta , con la realizzazione di piccole somme di denaro che destiniamo a iniziative solidali.

- cene sociali che coinvolgono sempre numerose persone per sostenere progetti locali e internazionali con l'adesione alle iniziative del territorio, come quella natalizia “la Luce di un Gesto”.

− progetti di :

− sostegno scolastico con l'intervento di insegnanti volontari in pensione a studenti della scuola media superiore,

− di promozione del benessere degli studenti in difficoltà attraverso un loro impegno in attività sociali,

− corso di alfabetizzazione informatica realizzato da alcuni studenti dell'Istituto Superiore Natta- De Ambrosis di Sestri Levante a persone anziane, con la supervisione degli insegnanti,

− realizzazione da parte di alcune classi dell'Istituto Superiore Natta - De Ambrosis di Sestri Levante del sito web per la nostra associazione.

− raccolta monetine (centesimi)che spesso sono ritenute superflue ma in realtà utili per sostenere iniziative come l’acquisto di beni di prima necessità destinati a parrocchie, mense dei poveri ecc.

Inoltre la nostra associazione si impegna a sostenere situazioni problematiche che ci vengono segnalate da altre associazioni locali e internazionali che riguardano bambini con necessità di cure sanitarie e sociali. Ricordiamo il bimbo Ucraino, rispetto al quale siamo riusciti attraverso l’assessorato regionale alla sanità a permettere il trapianto di midollo osseo; per quanto riguarda il bimbo Ruwandese operato per una grave patologia presso l’ospedale di Bari ci siamo attivati con altre associazioni per aiutare il lnucleo famigliare. In ultimo la ns. associazione ha erogato un piccolo contributo di 200 euro per l’acquisto di un apparecchiatura medica (saturimetro) utile ad un bambino con gravi problemi sanitari nell’ambito del progetto dell’ Ospedale del Chaca Perù gestito dall’Organizzazione Mato Grosso. Novità per l'anno 2019 è il progetto Alternanza Scuola Lavoro realizzato con L'Istituto Superiore Natta De Ambrosis per la realizzazione di un nuovo sito web a modifica di quello precedente.

Sestri Levante, 29 Aprile 2019.

La Presidente

Antonella Sivori.

Cena Saharawi

(2017) Per sostenere l'ospitalità di minori accompagnati dall'associazione "Shanti Saharawi" e la raccolta di farmaci. Iniziativa organizzata da Civitas con il circolo ricreativo  "Fratellanza di Santo Stefano Del Ponte" e l'assessorato ai servizi sociali del comune di Sestri Levante

Corso di lingua araba

(2016) Destinato a ragazzi Arabi e aperto a ragazzi italiani con lo scopo di sensibilizzare la fraternità tra culture diverse religione e storie di vita differenti il corso è gratuito realizzato presso il centro giovani "Casette Rosse" di Sestri Levante.

Home ← Discussioni più vecchie