CivitasHumana per la fraternità

"Casetta Macin (Romania)"

La "Casetta Macin", oggi Casa Elena SACHSEL, in ricordo di Elena pediatra che l'ha fondata, ospita bambini dai tre agli otto anni in condizioni disagiate. Ai bambini viene offerto un pasto caldo con accoglienza, gioco e affetto, in un clima familiare in cui crescere e sentirsi amati. Il problema dell'infanzia in Romania è grave, diversi bambini vivono per strada abbandonati, si aggregano in bande senza riferimenti genitoriali. Alcuni ragazzi trovano nel suicidio una alternativa alla vita di strada che si prospetta. L'organizzazione "Cuore per Cuore" della Romania gestisce in tutta la nazione numerose case di accoglienza per bambini, ragazzi e giovani.

Discussioni più recenti → Home